Cos’è la cellulite e come eliminarla

La cellulite è un’infiammazione che colpisce il tessuto adiposo, il tessuto che si trova tra una cellula e l’altra ed i vasi sanguigni più piccoli (capillari).
Ciò provoca un aumento di volume delle cellule adipose, ritenzione idrica e ristagno di liquidi.
A livello visivo, possiamo notare che la pelle assume il caratteristico aspetto a “buccia d’arancia” con una serie di piccoli rigonfiamenti. Solitamente le zone più interessate sono fianchi, cosce e natiche.

La cellulite comincia a manifestarsi dopo ed il suo sviluppo si può suddividere in 3 stadi:
• Nella prima fase si forma un ristagno di liquidi e la cellulite si avverte al tatto. E’ possibile che in questa fase si presentino disturbi come gonfiore, pesantezza e formicolii agli arti inferiori.
• Nella seconda fase il disturno inizia ad estendersi e a interessare il tessuto adiposo. In questo stadio la cellulite è visibile ad occhio nudo.
• Nella terza fase si presenta la degenerazione del tessuto. La pelle mostra piccoli gonfiori ed avvallamenti che danno un effetto “materasso”.

Tipi di cellulite

Esistono 3 tipi differenti di cellulite:

– la cellulite compatta colpisce generalmente individui in buone condizioni fisiche e con muscolatura tonica;
– la cellulite flaccida si manifesta in soggetti di mezza età con tessuti poco tonici;
– la cellulite edematosa si osserva insieme a quella compatta e rappresenta la conseguenza frequente di malattie circolatorie.

Le cause che portano alla comparsa della cellulite possono essere svariate:
– cause genetiche;
– cause costituzionali;
– cause ormonali;
– cause vascolari.

Perchè si forma la cellulite?

Fra le diverse cause che contribuiscono alla formazione della cellulite ci sono:
1. un’errata alimentazione (chi eccede in grassi e zuccheri)
2. l’abuso di alcol o di sigarette
3. il cattivo funzionamento del fegato
4. i disturbi circolatori (come le varici degli arti inferiori)
5. lo stress
6. una vita troppo sedetentaria
7. il sovrappeso
8. la stitichezza
9. indumenti troppo attillati (che ostacolano la circolazione del sangue)
10. tacchi troppo alti
11. posture scorrette

Trattamenti per la cellulite

Il trattamento della cellulite può prevedere una strategia di attacco su diversi fronti. Di fatto prima si interviene e meglio è.

Dieta e attività fisica

Come prima cosa consigliamo una dieta bilanciata, ricca di frutta, verdura e fibre e povera di sale. Bere molta acqua per eliminare le tossine e praticare esercizio fisico in modo regolare aiutano.

Creme Cosmetiche
Difficilmente le creme anticellulite riescono a risolvere il problema ma se usate con costanza possono comunque attenuare gli inestetismi della pelle e migliorare il tono dei tessuti.

Massaggi
Il massaggio è un trattamento molto valido. Serve a stimolare la circolazione sanguigna e a migliorare l’ossigenazione dei tessuti. Consigliamo l’abbinamento di un massaggio classico ad un trattamento di linfodrenaggio, una tecnica molto efficace che libera i tessuti dai liquidi in eccesso e dalle tossine che si accumulano a questo livello.

Laser terapia
La laser terapia è molto indicata in caso di presenza di cellulite flaccida ed edematosa. Questo trattamento serve a migliorare l’ossigenazione dei tessuti e a ridurre il ristagno di liquidi.

Pressoterapia
La pressoterapia è un trattamento particolarmente indicato quando la cellulite è associata a edema alle gambe, dolori, cute violacea e insufficienza della circolazione venosa e linfatica. Ciascuna gamba viene infilata in un manicotto che è collegato a un apparecchio elettrico che introduce aria in modo tale da ottenere una pressione graduata sui vasi sanguigni e una diminuzione del senso di pesantezza dell’arto. È necessario associare questo trattamento ad altri, quali il linfodrenaggio o la ionoforesi

Liposcultura
La liposcultura agisce sulle cellule adipose che vengono rimosse con strumentazione innovativa ed in maniera non invasiva attraerso l’eliminazione del grasso. Mentre la liposuzione agisce eliminando le cellule adipose, la liposcultura effettua un vero e proprio rimodellamento del corpo. nuova tecnica attua un vero rimodellamento del corpo, regalando una silhouette scolpita e degna di un’opera d’arte.

Criolipolisi
La criolipolisi è diventato un trattamento conosciuto e utilizzato nella medicina estetica sia dalle donne che dagli uomini. Si tratta di una tecnica che si basa sul fatto che le cellule di grasso sono molto sensibili al freddo. In effetti crioliposi significa distruzione del grasso con il freddo. La criolipolisi è un trattamento sicuro e una valida alternativa alla liposuzione o lipoaspirazione per zone circoscritte del corpo. E’ molto consigliata a chi vuole eliminare i cuscinetti di grasso localizzati senza dover subire degli interventi chirurgici.

Onde d’urto
L’onda d’urto viene utilizzata in estetica. Si tratta di una tecnica rivoluzionaria indolore e soprattutto non invasiva, in grado di contrastare in maniera efficacie gli inestetismi della cellulite.
Si utilizza un manipolo che emettendo onde meccano-acustiche, che trasportano energia ad alta densità all’interno dei tessuti, stimola la rigenerazione dei tessuti. L’onda d’urto ri-sulta molto efficacie per migliorare il cosiddetto aspetto a buccia d’arancia.

T-shape Radiofrequenza
T-shape o Radiofrequenza rappresenta la nuova generazione di trattamenti utilizzati per il rimodellamento del corpo ed il trattamento della cute del viso. La tecnologia T-Shape combina tre diverse tecnologie che comprendono la Radiofrequenza multipolare, il Laser LLLT e l’aspirazione Vacuum con vari impulsi dinamici.